Mondo

Gb, crolla export whisky, tira bourbon

Scottish Association, -16% in un anno, ai minimi dal 1998

 Crisi dell'export per il whisky in Scozia, sempre meno bevuto negli Usa e soprattutto in Cina, dove spopola il bourbon. Le esportazioni dello Scotch sono crollate del 16% nell'ultimo anno, registrando secondo la Scottish Whisky Association, la punta minima dal 1998. Un colpo duro per un settore che vale 5 miliardi di sterline, circa 8 miliardi di euro. Le esportazioni del superalcolico di malto sono crollate soprattutto verso gli Usa, ma quelle verso l'Asia sono scese addirittura del 33%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie