Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Ungheria, trionfa Orban

Ungheria, trionfa Orban

Si afferma l'estrema destra xenofoba e antisemita del partito Jobbik con oltre il 20%

BUDAPEST, 7 APR – Trionfa in Ungheria Viktor Orban, il premier che allarma l'Europa. A spoglio quasi ultimato, i conservatori del partito Fidesz sono intorno al 46% dei consensi che, grazie alla nuova legge elettorale, significa, ancora una volta, una maggioranza di due terzi nel Parlamento: 133 o 1354 seggi su un totale di 199. L'Alleanza democratica, che sognava di battere il governo che spaventa ed irrita Bruxelles, ha raggiunto un risultato piuttosto modesto, solo intorno al 25% dei voti. Mentre si afferma, come si temeva, l'estrema destra xenofoba e antisemita del partito Jobbik (I migliori), con oltre il 20% dei voti. Incerta la situazione per il partito verde, Politica Diversa (Lmp), che rischia di finire sotto il quorum e non essere rappresentato in Parlamento. 

Ecco i risultati al 99% dello spoglio delle elezioni politiche in Ungheria: Fidesz 44,4%, Alleanza 25,9%, Jobbik 20,5%, verdi 5,2%. La ripartizione dei seggi è la seguente: Fidesz 133, Alleanza 38, Jobbik 23, verdi 5 deputati su 199. Il partito di centrodestra di Viktor Orban è riuscito ad ottenere di nuovo una maggioranza di due terzi.

Berlino, no spazio estremismo in Ue "Noi leghiamo l'Europa a valori di tolleranza, pluralismo e rispetto delle idee degli altri. Non c'e' posto per l'estremismo e per l'antisemitismo in Europa". Lo ha detto il portavoce di Angela Merkel Steffen Seibert a Berlino

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Modifica consenso Cookie