Internet&Social
  1. ANSA.it
  2. Tecnologia
  3. Internet & Social
  4. Zuckerberg va da Draghi. Meta, focus su metaverso e investimenti

Zuckerberg va da Draghi. Meta, focus su metaverso e investimenti

Necessario sforzo congiunto aziende, politica e società civile

Quasi una settimana in Italia tra relax e incontri di lavoro focalizzati sul metaverso, il trend tecnologico del momento da molti considerato il futuro di Internet e nuova gallina dalle uova d'oro. Mark Zuckerberg torna negli Stati Uniti dopo l'ultima tappa a Roma, dove ha visto il presidente del Consiglio Mario Draghi e il ministro per la trasformazione digitale Vittorio Colao. Una chiacchierata "per valorizzare i punti di forza del paese nei settori tecnologico e del design e identificare futuri investimenti". Nei giorni scorsi il fondatore di Facebook ha incontrato anche il presidente di EssilorLuxottica Leonardo Del Vecchio e il mondo della moda e del lusso, settori già sbarcati nella realtà aumentata.

"Per dare vita al metaverso sarà necessario uno sforzo congiunto tra aziende, mondo politico e società civile - ha spiegato dopo l'incontro col governo un portavoce di Meta-Facebook, la società che ha cambiato nome dando un'indirizzo chiaro alla sua 'mission' - Nell'incontro di oggi abbiamo confermato la nostra collaborazione con il governo italiano. Siamo lieti di aver potuto discutere le opportunità culturali, sociali ed economiche che il metaverso porterà all'Italia e non vediamo l'ora di continuare questa collaborazione". La società di Zuckerberg è stata una delle prime a focalizzarsi su questa realtà alternativa in cui presumibilmente nel giro di 5-10 anni vivremo, lavoreremo, faremo shopping e ci divertiremo. Pochi mesi fa ha annunciato investimenti in Europa e un piano per cercare talenti prevedendo la creazione di 10mila posti di lavoro.

Nel 2020 ha iniziato una collaborazione pluriennale con EssilorLuxottica che ha portato a lanciare i Ray-Ban Stories, occhiali che coniugano il design italiano con la tecnologia che permette di fare foto, video e una telefonata senza mani. Un dispositivo che si aggiunge ai suoi visori Oculus Quest 2 e ad un ulteriore visore per il metaverso che la società vuole lanciare entro quest'anno, che per ora ha il nome in codice Project Cambria. "È bello essere di nuovo a Milano per discutere i piani per i nuovi occhiali intelligenti con Leonardo Del Vecchio e il team di EssilorLuxottica", ha scritto Zuckerberg dopo l'incontro, dando un altro indizio: un braccialetto indossato da Del Vecchio che consente di controllare diversi dispositivi con l'interfaccia neurale, analizzando cioè le azioni del sistema nervoso periferico (per questo Meta nel 2019 ha acquisito la società specializzata CTRL-Labs).

A Milano Zuckerberg ha incontrato anche il mondo della moda, già proiettato nel metaverso dove è approdata proprio l'ultima Fashion week. L'incontro è immortalo in uno scatto su Instagram di Federico Marchetti, patron di Yoox: "Meta-Porter in Milan", ha scritto Marchetti, postando la foto con Zuckerberg e alcuni dei maggiori imprenditori del settore come Brunello Cucinelli, Lorenzo Bertelli di Prada, Diego Della Valle di Tod's.

La settimana del fondatore di Facebook in Italia è iniziata con una vacanza in Toscana, è stato fotografato per le strade di Siena in abbigliamento casual con la moglie Priscilla Chan, poi è proseguita a Torino con la visita al Museo Egizio, un pranzo allo storico ristorante Del Cambio e una visita alla fabbrica di cioccolata Peyrano accompagnato dal presidente di Exor e di Stellantis, John Elkann. Una curiosità: mentre Zuckerberg era a colloquio con Draghi e Colao dal suo profilo Facebook è arrivato l'annuncio del lancio della funzione 'reactions' per WhatsApp. Potere dell'ubiquità del metaverso.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie