Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Nord America
  4. Governatore, il Kentucky teme oltre 100 morti per il tornado

Governatore, il Kentucky teme oltre 100 morti per il tornado

Beshear: 'Sulla linea di marcia del turbine nulla è rimasto in piedi'

    Il solo stato americano del Kentucky avrà con ogni probabilità oltre 100 morti per il devastante passaggio di tornado nella notte fra sabato e venerdì: questo il timore espresso dal Governatore dello Stato, Andy Beshear, citato dalla Bbc. "Nulla che si trovasse sulla linea diretta del passaggio (del tornado) sabato scorso è rimasto in piedi", ha detto Beshear, aggiungendo di sperare ancora in un miracolo, ma che con il passare del tempo si fanno sempre più remote le possibilità di trovare sopravvissuti sotto le macerie.
    I morti finora accertati in Kentucky sono 80, ai quali c'è da aggiungere altri 14 in altri Stati. 

   "Ancora non sappiamo quante vite umane siano andate perdute né l'ampiezza dei danni", aveva commentato in serata il presidente americano Joe Biden, promettendo che lo Stato federale avrebbe fatto "tutto il possibile per aiutare".

   Intanto, con 6 morti accertati, ancora non si conosce con esattezza il numero delle persone rimaste intrappolate fra le macerie del magazzino di Amazon nell'Illinois distrutto dal passaggio di uno dei tornado. Jeff Bezos ha detto di avere il 'cuore spezzato' per le vittime: "Le notizie da Edwardsville sono tragiche", ha dichiarato il patron di Amazon su Twitter. "Abbiamo il cuore spezzato per la perdita dei nostri compagni di squadra. Il pensiero e le preghiere vanno ai loro familiari e persone care", ha aggiunto Bezos. Si ritiene che al passaggio del tornado i circa 100 addetti al magazzino Amazon di Edwardsville, Illinois, che stavano facendo gli straordinari in vista del Natale, siano rimasti intrappolati nel capannone quando questo è crollato. Finora almeno 45 persone sono state estratte vive dalle macerie del magazzino crollato, una delle quali ferita gravemente e trasportata in elicottero in ospedale.


   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie