Economia

Finanza: Osservatorio Esg con Bicocca, B. Generali e Aifi

Iannantuoni, O-Fire punto di partenza per transizione verde

(ANSA) - MILANO, 25 MAG - Un centro di ricerca sulla finanza sostenibile, punto di partenza per guidare il Paese verso una "autentica transizione ecologica". E' l'obiettivo che ha annunciato la rettrice dell'Università Statale Milano Bicocca Giovanna Iannantuoni, che ha siglato l'accordo per la creazione dell'Osservatorio 'O-Fire' insieme alla coordinatrice del nuovo centro Lucia Visconti Parisio, al vicedirettore generale di Banca Generali Andrea Ragaini e al direttore generale di Aifi Anna Gervasoni.
    O-Fire sarà un "centro scientifico di riferimento per lo sviluppo e il potenziamento della ricerca universitaria nel settore della green finance, degli investimenti sostenibili e responsabili (Sri) e delle attività improntate ai fattori Esg (Environmental, social, governance)", ha spiegato Iannantuoni e farà leva sull'approccio multidisciplinare che l'Ateneo è in grado di assicurare coinvolgendo i vari dipartimenti. "Siamo n grado di affrontare il tema della sostenibilità a tutto tondo - ha detto - impegnando i nostri scienziati a studiare nuove batterie e le energie rinnovabili, gli studiosi di chimica verde a progettare soluzioni per l'economia circolare e i sociologi per programmare l'impiego dei mezzi pubblici in modo sostenibile". L'Osservatorio, ha anticipato la coordinatrice Visconti Parisio, sarà in grado di pubblicare il primo 'report' entro il prossimo autunno. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia




        Modifica consenso Cookie