Casa: Scenari Immobiliari, risale domanda, prezzi fino a +5%

Breglia, progressiva uscita da pandemia rafforza il mercato

(ANSA) - MILANO, 09 GIU - Riparte il mercato della casa con l'attenuarsi della pandemia. Salgono sia la domanda sia i prezzi, che nel corso dell'anno potranno aumentare fino al 5% a Milano e a Roma. E' quanto ha affermato Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari, intervenuto a ReItaly, il convegno che riunisce i principali operatori del settore immobiliare in Italia. "La progressiva uscita dalla pandemia - ha detto - rafforza, in Italia e nel resto d'Europa, il mercato immobiliare, che si appresta a vivere una buona fine anno e un 2022 all'insegna di una forte ripresa". "La domanda - ha aggiunto - è tornata ai livelli di vivacità di fine 2019". Un percorso che "dovrebbe rafforzarsi nel 2022, soprattutto durante il secondo semestre, e proseguire lungo tutto il 2023". In pratica i prezzi delle abitazioni torneranno a crescere nel 2022 "in maniera stabile", mentre quest'anno si registreranno "fasi di stabilizzazione e ancora di leggere flessioni nel comparto dell'usato, mentre i prezzi del nuovo resteranno soprattutto stabili, per poi a crescere nel 2022".
    Breglia ha spiegato che nei primi 4 mesi dell'anno "è tornata la domanda per investimento soprattutto nelle grandi città del nord come Milano e Bologna, mentre a Roma, Napoli e Palermo gli investitori rimangono sotto del 3% rispetto al 2019".
    Per l'anno in corso Breglia prevede un incremento medio dei prezzi dell'1,3%, con valori che vanno dal +0,2% di Napoli al +2% di Palermo. Roma e Milano salgono dell'1,5%, con le case nuove a +5%. Più lente Bologna, Firenze e Torino (+1%). "La tendenza al rialzo - ha concluso Breglia - proseguirà anche per i prossimi 18 mesi e le quotazioni potrebbero arrivare al +5% in quasi tutte le città". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie