Jll,in primo trimestre -18% investimenti Cre, bene logistica

Su uffici domanda in attesa e verso spazi più piccoli

(ANSA) - ROMA, 30 APR - Nel primo trimestre 2021, in Italia il volume degli investimenti in in immobili a uso di affari è diminuito del 18% anno su anno a 1,3 miliardi "nonostante si sia registrato un numero di deal maggiore rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente". E' quanto emerge dall'ultimo rapporto Jll secondo cui "la diminuzione dei volumi è in gran parte attribuibile al settore retail, unico comparto che ha registrato una flessione": "Logistica, living, healthcare e settori alternativi stanno guadagnando una crescente quota di mercato mentre cresce la quota di capitale internazionale (che raggiunge quota 87%)": Nel settore uffici "il take-up di spazi è in diminuzione nelle principali città (Milano e Roma) a causa di un approccio ancora wait-and-see da parte della domanda che si concentra sempre più verso superfici piccole e spazi di grado A. Nel prossimo futuro il modello di lavoro sarà ibrido: le corporate sceglieranno il modello che maggiormente si adatta alla loro filosofia aziendale e ai diversi ruoli, per sostenere produttività e benessere.
    Il take-up della logistica ha raggiunto un livello record nel Q1 2021 con 320 milioni di euro di volume. Milano ha registrato 17 operazioni, contro le 3 di Roma. Si stima una forte crescita nel corso dell'anno. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



    Modifica consenso Cookie