Mps: cede immobili per oltre 300 mln a Dea Capital e Ardian

Chiusa vendita, sgr italiana affianca fondo francese

(ANSA) - MILANO, 30 NOV - Mps chiude la vendita di parte del suo portafoglio immobiliare ad Ardian, con cui aveva siglato un accordo per la cessione di 28 immobili lo scorso febbraio. In una nota, il fondo di private equity ha annunciato l'acquisizione, assieme a DeA Capital Real Estate Sgr, di "gran parte del portafoglio", rappresentato da "26 immobili a prevalente destinazione uffici, situati per lo più nei centri storici di Milano e Roma, con una superficie commerciale di circa 90.000 mq. e un valore complessivo di oltre 300 milioni di euro".
    Del portafoglio, si legge in una nota di Ardian e Dea Capital, fanno parte cinque edifici "di grande pregio storico" e di "assoluto rilievo" artistico e architettonico - tra cui la sede di Milano, in Via Santa Margherita, a pochi passi da Piazza della Scala, e quella di Roma in Via del Corso, a pochi passi dalla Fontana di Trevi - che saranno oggetto di una profonda riqualificazione che mirerà a creare uffici e spazi commerciali di grado A. Il completamento dell'acquisizione è atteso "nei prossimi mesi secondo i termini e le condizioni previste dagli accordi contrattuali".
    "Siamo molto soddisfatti dell'acquisizione di questo significativo portafoglio immobiliare, che vanta un patrimonio di trophy asset unico nel suo genere. Il nostro investimento in Italia, nel settore immobiliare, sale ora a circa 1 miliardo di euro e ci posiziona tra i player più attivi del mercato italiano", ha commentato Rodolfo Petrosino, senior managing director per il Sud Europa di Ardian Real Estate. "Abbiamo già investito molto in Italia e continueremo a selezionare le migliori opportunità nel segmento core-plus e value-added".
    "Sono orgoglioso che un investitore internazionale del prestigio di Ardian abbia scelto DeA Capital Real Estate come partner di questa operazione così rilevante", ha dichiarato Emanuele Caniggia, ad di DeA Capital Real Estate sgr, ricordando che "tutte le operazioni che realizziamo non devono solo garantire una buona redditività ai nostri investitori, ma devono poter creare valore al ciclo economico dei territori. Ricordo che negli ultimi 5 anni DeA Capital Real Estate ha investito oltre 500 milioni di euro in riqualificazione del proprio patrimonio immobiliare: una spinta notevolissima all'economia reale e all'occupazione del nostro paese". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie