Postepay: lancia prepagata green per gli under 18

Obiettivo 20 milioni di carte biodegradabili entro il 2025

(ANSA) - ROMA, 26 MAR - Poste Italiane lancia una nuova carta di pagamento ricaricabile Postepay Green, realizzata in collaborazione con Visa, dedicata ai ragazzi da 10 a 17 anni e prodotta in materiale biodegradabile (composta per l'82% da acido polilattico di origine biologica) all'insegna della sostenibilità. L'obiettivo, spiega Poste in un comunicato, è di "tagliare il traguardo di 20 milioni di carte biodegradabili entro il 2025". La gestione della nuova carta, si legge, è ottimizzata dall'App Postepay: i giovani possono fare acquisti e pagamenti quotidiani in autonomia, in modalità fisica e digitale, o scambiare piccole somme di denaro con i propri amici; i genitori, invece, possono utilizzare l'App per personalizzare l'uso della carta Green in base alle necessità di spesa del momento, ma anche per inviare la "paghetta". Inoltre, tramite il servizio di "parental control", i genitori possono tenere sotto controllo le spese dei propri figli, impostare i limiti di prelievo/spesa, abilitare/disabilitare la carta agli acquisti online per singole categorie merceologiche e l'utilizzo all'estero. La carta Postepay Green ha un costo di emissione di 5 euro e può essere richiesta dal genitore, o tutore, in qualsiasi ufficio postale senza la necessità della presenza dei ragazzi, perché basta avere con sé, specifica Poste, i propri documenti di identità e quelli del figlio. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie