Poste: riparte progetto Paint con street artist italiani

Il murale di Cheko's all' ufficio postale di Castelnovo Bariano

(ANSA) - ROMA, DEC 1 - È ripartito dalla provincia di Rovigo, a Castelnovo Bariano dove si era interrotto per il lockdown, il progetto Paint: Poste e Artisti Insieme Nel Territorio di Poste Italiane, nell'ambito degli impegni per i piccoli Comuni. "Un progetto - spiega Poste - che punta ad aggregare le comunità e a diffondere un nuovo senso estetico educando alla bellezza e al rispetto per l'ambiente". La riqualificazione degli uffici postali, come annuncia l'azienda, affida all'estro dei più importanti e talentuosi street artist italiani le pareti esterne degli edifici, contribuendo anche alla loro valorizzazione.
    L'artista Cheko's ha realizzato un murale attraverso cui, prendendo spunto dalla tradizione del francobollo e della lettera, far conoscere il passato alle nuove generazioni.
    Innovativa anche la tecnologia anti-smog presente in alcuni dei materiali utilizzati, che contribuisce a catturare le emissioni inquinanti. La promozione di un uso razionale delle risorse e un'attenzione alla ricerca di soluzioni innovative, ricorda Poste, è assunta per garantire la riduzione degli impatti ambientali generati dalla propria attività.
    Maggiori approfondimenti su https://www.postenews.it/2020/10/08/a-castelnuovo-bariano-il-mur ale- (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



      Modifica consenso Cookie