Poste Italiane vince il premio Oscar di Bilancio 2020

Premiato impegno per rendicontazione completa e trasparente

(ANSA) - ROMA, 26 NOV - Poste Italiane si è aggiudicata l"Oscar di Bilancio 2020", il premio dedicato alle aziende più virtuose per qualità e trasparenza della comunicazione finanziaria e per la cura dei rapporti con gli stakeholder.
    L'Oscar di Bilancio, giunto alla sua 56ma edizione, è organizzato dalla Federazione Relazioni Pubbliche Italiana (FERPI) con Borsa Italiana e Università Bocconi e premia l'eccellenza nella comunicazione finanziaria, rappresentando un punto di riferimento per le comunità professionali del settore economico-finanziario e della comunicazione in Italia. Poste Italiane, si legge nella motivazione della giuria, si è distinta all'interno della categoria Grandi imprese FTSE MIB per aver "presentato un Bilancio Integrato che ha raggiunto quest'anno un eccellente grado di maturità in termini di disclosure, qualità dell'informazione e chiarezza espositiva". "Siamo orgogliosi di questo riconoscimento - ha dichiarato l'amministratore delegato di Poste Italiane Matteo Del Fante - che riflette il nostro impegno nel promuovere il miglioramento continuo dell'attività di reporting per garantire un'informativa chiara e completa, in linea con i principi di integrità e trasparenza alla base dell'identità del Gruppo". Un risultato, sottolinea Poste, che si aggiunge ad altri fin qui ottenuti, tra cui l'inclusione nei principali indici di sostenibilità come il Dow Jones Sustainability Index World e il Dow Jones Sustainability Index Europe, che valutano le performance economiche, sociali e ambientali. Il Gruppo è stato inoltre incluso, per il secondo anno consecutivo, nell'indice FTSE4Good ed è in vetta alla classifica dell'Integrated Governance Index 2020, che misura il grado di integrazione delle politiche di sostenibilità nelle strategie delle aziende. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



        Modifica consenso Cookie