Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. PMI
  4. Saldi: Confesercenti E-R, avvio discreto ma offerta ancora ampia

Saldi: Confesercenti E-R, avvio discreto ma offerta ancora ampia

Per il 32% aziende incremento sul 2022. Scontrino medio 92 euro

(ANSA) - BOLOGNA, 10 GEN - Alla luce dei primi quattro giorni di saldi invernali, le attività del settore moda emiliano-romagnole "registrano un discreto andamento delle vendite ma l'offerta di prodotti scontati è ancora ampia". E' quanto emerge da un'indagine condotta dalla Confesercenti regionale secondo cui il 32% degli intervistati ha riportato un incremento rispetto allo stesso periodo del 2022 e un 41% ha visto le vendite posizionarsi sullo stesso livello: in particolare un terzo di chi ha registrato un incremento lo ha visto aumentare di oltre il 20%. A giudizio del 46% degli operatori, inoltre, positivo è stato l'impatto del giorno festivo del 6 gennaio.
    In base ai dati raccolti dalla Confesercenti Emilia-Romagna, il 53% delle imprese ha praticato uno sconto del 30%, un terzo del 20% mentre un 18% delle aziende ha praticato uno sconto superiore al 40 e fino al 50%.
    Lo scontrino medio si è attestato a 92,27 euro, per il 28% degli intervistati di valore superiore a quello dello scorso anni, per il 31% di valore inferiore mentre per il restante 41% più o meno dello stesso importo. Il 60% delle imprese si è dichiarato soddisfatto anche se i negozi presentano ancora con un ampio assortimento di prodotti a disposizione della clientela "Questo primo weekend di saldi - osserva il presidente regionale di Confesercenti, Dario Domenichini - ha dimostrato ancora una volta che il consumatore gradisce il contatto col negozio fisico e il ruolo che può svolgere personale qualificato nell'orientare le scelte con competenza e professionalità e anche la serietà delle proposte risulta un elemento di garanzia importante. Speriamo - conclude - che a questo primo weekend ne seguano altri". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS


        Modifica consenso Cookie