Intesa: a Lu-Ve 55 milioni per progetti crescita sostenibile

Dalla banca sostegno per piani di sviluppo dell'azienda

(ANSA) - MILANO, 04 MAG - Intesa Sanpaolo ha scelto di finanziare la crescita sostenibile al centro del progetto di sviluppo di Lu-Ve Group con finanziamenti per un totale di 55 milioni di euro. Un prestito S-Loan pari a 30 milioni di euro è finalizzato a sostenere il capitale circolante e i piani di sviluppo dell'azienda incentrati su nuovi programmi Esg (Environmental, Social, Governance) già strategici per la società.
    A questo si aggiunge un finanziamento pari a 25 milioni di euro che Lu-Ve ha ottenuto a valere sul plafond di 6 miliardi che il Gruppo Intesa Sanpaolo ha destinato allo sviluppo dell'Economia Circolare, con l'obiettivo di sostenere le migliori aziende del territorio nel perseguire piani di crescita responsabile e promuovere la loro capacità progettuale nonostante il difficile momento condizionato dalla pandemia in corso.
    "LU-VE è da sempre molto sensibile alla sostenibilità e al rispetto ambientale, sono temi che fanno parte del nostro Dna aziendale. È proprio in questa direzione che sono orientati i nostri progetti futuri: l'obiettivo è proseguire il percorso di innovazione e crescita interpretando le nuove esigenze di rispetto ambientale", afferma Matteo Liberali, amministratore delegato di Lu-Ve Group.
    "Questo significativo finanziamento erogato a un'eccellenza quale Lu-Ve testimonia l'importanza di creare relazioni virtuose tra partner che condividono valori comuni e l'impegno a crescere, promuovendo tali valori", sostiene Tito Nocentini, direttore regionale Lombardia Nord Intesa Sanpaolo. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        BANCA IFIS



        Modifica consenso Cookie