Banca Sella dà il via ai pagamenti digitali con Plick

Vadruccio, Plick verso 5 mln utenti nei prossimi 6 mesi

(ANSA) - MILANO, 20 GEN - Inviare denaro tramite sms, whatsapp o e-mail senza indicare il codice iban del beneficiario. Grazie all'accordo siglato nei mesi scorsi con la fintech PayDo, i clienti di Banca Sella possono ora utilizzare Plick, la piattaforma digitale che consente di effettuare pagamenti, anche fuori dai confini nazionali.
    "L'integrazione di Plick tra i servizi offerti da Banca Sella rafforza la strategia di sviluppare, in un'ottica di open banking, partnership con realtà fintech consolidate e di rilievo - si legge in una nota -, proprio come PayDo nella quale il gruppo Sella detiene anche una partecipazione". Plick è integrato nell'app Sella e permette di inviare pagamenti a chiunque all'interno dell'area Sepa, anche se il beneficiario non utilizza Plick e la sua banca non ha ancora integrato il servizio. "Il funzionamento - spiegano Sella e PayDo - è semplice e sicuro": il pagatore può inviare l'importo, con una soglia massima di 2.500 euro, direttamente al numero di telefono oppure alla e-mail del beneficiario, che sia una persona fisica o una impresa, senza dover indicare l'Iban. Una volta inviato, il beneficiario riceve un messaggio su whatsapp, un sms o una e-mail con un link dal quale può così procedere all'incasso inserendo il proprio Iban, che permette all'istituto del pagatore di accreditare i fondi.
    Ad oggi Plick "ha circa 2 milioni di utenti abilitati dalle banche" all'utilizzo del servizio e "nel corso del primo semestre 2021 raggiungerà circa 5 milioni di utenti", considerando anche le partnership in corso di integrazione. Lo ha detto il Ceo di PayDo, Donato Vadruccio, spiegando che Plick continua a lavorare a nuove collaborazioni e "a breve arriveranno altre banche". Intanto la collaborazione con Sella "è per noi un elemento di valore", aggiunge Vadruccio, sottolineando che "Banca Sella ha un percorso di innovazione avviato da molto tempo e rappresenta un'eccellenza nel panorama italiano". Plick è inoltre al lavoro su altri due fronti: "partnership in cui forniamo la nostra infrastruttura per soluzioni innovative anche di altri operatori del mondo dei pagamenti e nel mondo corporate con soluzioni personalizzate, ovvero, tra imprese e imprese o da imprese verso i loro clienti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        Vai alla rubrica



        Modifica consenso Cookie