Economia

Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

La tassonomia per investire in modo sostenibile

Il Piano d'azione sulla finanza sostenibile assunto dall'Unione Europea e in particolare con la tassonomia che ne sta al centro si pone il difficile compito di stabilire quali siano i settori economici e le attività in cui è possibile investire sostenibilmente dal punto di vista dell'ambiente, per accelerare la transizione ecologica. 

 

Il Regolamento sulla Tassonomia (classificazione) indica, inoltre, i sei obiettivi ambientali al cui raggiungimento essa è finalizzata: mitigazione dei cambiamenti climatici; adattamento ai cambiamenti climatici; uso sostenibile e protezione delle acque e delle risorse marine; transizione verso un'economia circolare; prevenzione e riduzione dell'inquinamento e protezione e ripristino della biodiversità e degli ecosistemi.

Ad aprile 2021, poi formalmente adottato a giugno 2021, è stato approvato l'Atto delegato che ha definito tali criteri in riferimento ai primi due obiettivi del Regolamento: la mitigazione e l'adattamento ai cambiamenti climatici. Quanto previsto da questo primo Atto delegato entrerà in vigore dall'inizio del 2022. Nei prossimi mesi è invece prevista l'approvazione degli atti delegati riguardanti gli altri obiettivi ambientali, le cui previsioni normative entreranno in vigore a inizio 2023. Intanto è iniziato il lavoro anche sulla cosiddetta tassonomia sociale, che dovrà aiutare gli investitori a identificare gli investimenti sostenibili dal punto di vista sociale, ad esempio per quanto riguarda la promozione e la tutela dei diritti umani.

 

«La tassonomia "verde" - commenta Lorenzo Randazzo, senior institutional sales manager di AXA Investment Managers - è un passo indispensabile per favorire la conoscenza, la trasparenza e la diffusione degli investimenti responsabili. Nell'ambito della strategia europea sulla sostenibilità si tratta di un contributo decisivo in cui viene definito un linguaggio comune e un riferimento importante per tutto il mondo finanziario. Ci auguriamo che l'esperienza maturata in ambito Green possa gettare le basi per la tassonomia, altrettanto attesa, in ambito Sociale».

 

Per maggiori informazioni clicca qui 

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia




Modifica consenso Cookie