Responsabilità editoriale di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Infrastrutture essenziali per il mondo di domani

Le infrastrutture occupano un posto fondamentale nel tessuto della società moderna, fungendo da colonna portante dell’economia mondiale. Ma cosa si intende per infrastruttura e come si può considerare un'opportunità di investimento?

In generale con il termine infrastruttura ci si riferisce ai beni associati alla fornitura di servizi essenziali per il funzionamento della società globale, come servizi di pubblica utilità (elettricità, acqua, gas); reti di trasporto (strade a pedaggi, rete ferroviaria) ma anche snodi portuali o aeroportuali. Tuttavia, il settore delle infrastrutture si sta rapidamente espandendo oltre la dimensione tradizionale, ampliandosi verso quelle che sono definite le “infrastrutture economiche”, che riguardano le infrastrutture sociali, comprendenti tutte le strutture per l’istruzione, la salute e l’educazione civica e le infrastrutture evolutive, che invece comprende l’universo della comunicazione, transazionale e le royalty.

 

M&G vanta una lunga tradizione nell’investimento infrastrutturale, in primo luogo attraverso M&G Infracapital che investe in private equity. Più recentemente si è aggiunto anche l’investimento nelle infrastrutture quotate che ha portato il gruppo anglosassone a gestire oltre 44,3 miliardi di euro in infrastrutture (dato aggiornato al 30 giugno 2019).

 

Per l’asset manager le infrastrutture quotate offrono all’investitore retail l’opportunità di beneficiare delle caratteristiche interessanti degli investimenti infrastrutturali con una strategia scalabile offerta dalla liquidità inerente alle azioni quotate in borsa. L’asset class inoltre ha dimostrato una minore volatilità e ribasso limitato durante gli shock di mercato. Inoltre i flussi di cassa prevedibili generati possono rappresentare un chiaro beneficio di diversificazione per il portafoglio dell’investitore.

 

Tutti elementi che hanno portato crescente interesse nei confronti dell’asset class, tanto che M&G vi ha dedicato un fondo M&G (Lux) Global Listed Infrastructure gestito da Alex Araujo con oltre 25 anni di esperienza nei mercati finanziari, concentrandosi in particolare sul segmento azionario e sulle infrastrutture quotate. Il fondo ad alta convinzione detiene 40-50 aziende provviste di flussi di cassa dinamici e in aumento e mira a raggiungere due obiettivi: offrire una combinazione di crescita del capitale e reddito e aumentare ogni anno il flusso reddituale. Punto di forza del fondo la diversificazione e il fatto di possedere un portafoglio equilibrato dato dall’investimento non esclusivo nell’infrastrutture economiche tradizionali ma ampliandosi verso quelle sociali ed evolutive.

 

Per maggiori approfondimenti visita il sito di M&G

La responsabilità editoriale e i contenuti sono a cura di ADVISOR, testata edita da Open Financial Communication

Video Economia

Ultima ora




Modifica consenso Cookie