COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Moody’s ESG Solutions Group: V.E offre una seconda opinione sull’emissione e sul quadro programmatico delle prime obbligazioni verdi sovrane emesse dall’Italia

Business Wire

Moody’s ESG Solutions Group oggi ha annunciato che V.E, un’affiliata di Moody, ha presentato una seconda opinione sul quadro programmatico delle obbligazioni verdi sovrane dell’Italia e sulla prima emissione delle stesse. Il quadro programmatico, coerente con i quattro componenti essenziali dei Principi delle obbligazioni verdi (“Green Bond Principles”) del 2018, sarà utilizzato per il finanziamento delle voci del bilancio preventivo rispecchiante le priorità ambientali dell’Italia – energia rinnovabile e trasporti ecologici. Secondo l’opinione di V.E, queste categorie probabilmente contribuiranno a sette degli obiettivi di sviluppo sostenibile prefissati dalle Nazioni Unite.

“In base alla nostra valutazione, le obbligazioni emesse tramite questo quadro programmatico offriranno un contributo ‘robusto’ alla sostenibilità. Le spese finanziate comportano chiari vantaggi in relazione a vari fattori – mitigazione del rischio climatico, adattamento climatico, controllo e prevenzione dell’inquinamento, transizione verso un’economia circolare, gestione responsabile delle risorse naturali e protezione degli ecosistemi e della biodiversità”, spiega Juliette Macresy, Direttrice esecutiva Attività finanziarie sostenibili presso V.E.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Moody’s ESG Solutions
Lisa Stanton
ESG/Direttrice vendite MD-Global
+1 (415) 874-6000
Lisa.Stanton@moodys.com

Richieste di informazioni da parte dei media
Julian Knapp
Vicepresidente comunicazioni
+44 (207) 772-1967
Julian.Knapp@moodys.com

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20210225006360/it

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie