COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

3 fattori contribuiscono al successo di Taiwan nella lotta contro il COVID-19, secondo l'ex VP

Business Wire

Vi siete mai chiesti come mai Taiwan, nonostante la prossimità geografica alla Cina, sia riuscita a tenere lontano il COVID-19? L'ex vicepresidente del paese Chen Chien-jen ha qualche idea.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20200713005555/it/

Then Vice President Chen Chien-jen speaks to the media at the Presidential Office Building on May 14, thanking the Taiwanese people for contributing to the success in the battle against the COVID-19, a few days before he left office. CNA photo May 14, 2020.

Then Vice President Chen Chien-jen speaks to the media at the Presidential Office Building on May 14, thanking the Taiwanese people for contributing to the success in the battle against the COVID-19, a few days before he left office. CNA photo May 14, 2020.

“Credo che ci siano stati tre fattori importanti che hanno contribuito a questo: un atteggiamento prudente nei confronti del COVID-19, azioni tempestive nel rispondere a situazioni diverse e pianificazione proattiva fi fronte a una crisi”, ha affermato Chen in un programma webcast prodotto il 24 giugno dal Talent Circulation Alliance e dall'American Institute in Taiwan.

Come esempio di questi fattori, Chen ha menzionato il fatto che Taiwan è venuta a sapere della situazione a Wuhan, dove il coronavirus è stato rilevato per la prima volta alla fine del 2019, da un BBS (Bulletin Board System) a Taiwan, iniziando immediatamente a controllare i passeggeri in arrivo da quella città.

Chen, un epidemiologo, ha detto che Taiwan ha anche iniziato a intraprendere misure per prevenire le infezioni ospedaliere, migliorato il tracciamento dei contatti e isolato persone che avevano avuto contatti ravvicinati con casi confermati.

Inoltre, l'attivazione del Central Epidemic Command Center per coordinare la risposta del governo, la requisizione di mascherine e il pre-posizionamento di forniture mediche hanno tutti contribuito al successo di Taiwan contro il COVID-19, ha affermato Chen.

Taiwan è riuscita ad aumentare la capacità produttiva giornaliera di mascherine chirurgiche da 1,88 milioni a 20 milioni in solo poco più di un mese.

La spiegazione dettagliata del governo delle sue misure di prevenzione del coronavirus hanno dato al pubblico la fiducia nella sua capacità di gestire la situazione, e il risultato è stato quello di una popolazione che ha rispettato le direttive del governo, compreso il lavaggio frequente delle mani, l'uso di mascherine e il rispetto delle regole di isolamento in casa.

Chen, che ha servito come ministro della salute di Taiwan durante l'epidemia da SARS (Severe Acute Respiratory Syndrome) del 2003, ha inoltre sottolineato l'importanza della circolazione del talento nella collaborazione per la prevenzione dell'epidemia.

“Nessun paese può combattere nuove malattie contagiose da solo”, ha aggiunto Chen.

Durante la SARS, ad esempio, Taiwan non ricevette l'aiuto dell'OMS a causa dell'esclusione dall'agenzia speciale dell'ONU allora in corso. Fortunatamente, con l'aiuto di 20 esperti inviati dai Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) statunitensi, Taiwan riuscì a superare la crisi sanitaria, ha spiegato Chen.

Nel frattempo, gli esperti statunitensi portarono a casa la lezione appresa da Taiwan e contribuirono all'introduzione in America delle procedure standard per gestire la SARS. “Il mondo può essere un posto migliore se le persone collaborano tra di loro, fanno circolare il talento e condividono tecnologie”.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Central News Agency
Nome: Jay Chen
Email: jenjey.chen@cna.com.tw
Telefono: +886-2-25051180 int. 100

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20200713005555/it

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie