COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

La risposta di Taiwan al COVID-19 raccoglie applausi e amicizia da tutto il mondo

Business Wire

Inizialmente considerato il paese più vulnerabile all'epidemia da COVID-19 a causa della sua prossimità alla Cina, Taiwan si è rivelato un modello di lotta contro la pandemia per il resto del mondo, grazie alle rapide decisioni e alle misure tempestive del suo governo, nonché gli standard elevati del sistema sanitario pubblico dell'isola nazione e dei suoi abitanti.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20200703005312/it/

The management of Grand Hotel in Taipei asks its guests to help form Zero on the building’s facade to celebrate no new COVID-19 cases for the sixth day in a row on May 1, 2020. (Hsu Chao-chang, CNA)

The management of Grand Hotel in Taipei asks its guests to help form Zero on the building’s facade to celebrate no new COVID-19 cases for the sixth day in a row on May 1, 2020. (Hsu Chao-chang, CNA)

Secondo i dati in tempo reale pubblicati su Worldometer (https://www.worldometers.info/coronavirus/), un sito internet che traccia le cifre globali del COVID-19, al 30 giugno, Taiwan, con solo 447 casi, si classificava al 155o posto per numero di infezioni su 215 paesi. Solo tre entità con un numero inferiore di casi hanno una popolazione superiore a quella di Taiwan, che attualmente è di 23,81 milioni di abitanti.

Ma questi successi non sono casuali. Il merito va al governo, che ha rilevato un'epidemia nella città cinese di Wuhan in dicembre, passando immediatamente all'azione imponendo misure per prevenire la diffusione del virus a Taiwan. Alla guida del Presidente Tsai Ing-wen, il governo ha condotto il paese unito da un obiettivo comune, quello di sconfiggere la malattia. I produttori di strumenti per macchinari hanno risposto all'appello del governo e messo da parte la loro rivalità per formare un team nazionale responsabile della produzione giornaliera di mascherine, decuplicata fino a raggiungere 20 milioni di unità.

Sotto la guida infaticabile del Central Epidemic Command Center, professionisti sanitari in prima linea hanno compiuto sacrifici e il pubblico ha sopportato le scomodità delle restrizioni imposte dal governo.

Ma Taiwan non è stata solo applaudita da nazioni di tutto il mondo per il suo successo nel contenere la malattia. Il paese si è anche guadagnato la loro amicizia, donando mascherine a molti paesi, dopo aver soddisfatto la propria domanda interna. Decine di agenzie mediatiche in paesi come Stati Uniti, Giappone, membri dell'UE, Turchia e India hanno parlato del successo di Taiwan nella lotta alla pandemia, mentre i leader politici e i rappresentanti del governo di numerosi paesi hanno apertamente elogiato e ringraziato l'isola e la sua popolazione.

Congratulando Tsai in occasione dell'inaugurazione del suo secondo mandato il 20 maggio scorso, il Vice Segretario di Stato statunitense David Stilwell ha affermato: “Il mondo ha un debito nei confronti di Taiwan, che ha dato l'allarme e offerto un esempio di grande trasparenza e pieno rispetto dei fondamentali diritti umani” nella risposta di Taiwan alla pandemia da COVID-19. Taiwan si è impegnata per aiutare molte altre persone nel bisogno, compresi gli Stati Uniti, ha dichiarato Stilwell.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Central News Agency
Nome: 陳正杰 Jay Chen
Email: sjenjey.chen@cna.com.tw
Telefono: +886-2-25051180 ext. 100

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20200703005312/it

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie