COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Sperimentazione clinica per la valutazione dello spray Omega3 Viruxide di Kerecis per il trattamento di pazienti affetti da COVID-19

La tecnologia inizialmente usata per il trattamento di ferite si dimostra promettente nel trattamento delle infezioni virali

Business Wire

Kerecis e l’Ospedale Nazionale dell’Islanda stanno conducendo uno studio clinico randomizzato, controllato, in doppio cieco per valutare l’efficacia del sistema Omega3 Viruxide di Kerecis nei pazienti con infezione da COVID-19. La sperimentazione è stata avviata a seguito del successo riscontrato nell’uso off-label del prodotto in pazienti italiani con sintomi di COVID-19.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20200409005856/it/

Kerecis Omega3 Viruxide is a virucidal and bactericidal system. (Graphic: Business Wire)

Kerecis Omega3 Viruxide is a virucidal and bactericidal system. (Graphic: Business Wire)

Omega3 Viruxide è un sistema virucida e battericida impiegato nello spray Primary Wound Spray di Kerecis disponibile sul mercato da più anni in diversi Paesi. Tra gli altri benefici, il prodotto aiuta a controllare le infezioni. Consapevoli di tale beneficio, alcuni medici italiani stanno facendo un uso off-label del prodotto spruzzandolo nelle cavità orale e nasale dei pazienti, che si ritiene siano nello stadio iniziale dell’infezione da COVID-19 onde prevenire la progressione della malattia.

“Uso lo spray per trattare le ferite da numerosi anni qui in Italia e sono rimasto colpito dalla sua capacità di impedire che le ferite si infettino. Messi dinanzi al problema dell’assenza di soluzioni terapeutiche per il trattamento di COVID-19, ci è venuto in mente di usare lo spray. Ciò che abbiamo osservato dopo aver trattato più di 70 pazienti è alquanto promettente” ha affermato il Dottor Professore Giuseppe Noschese, presidente ad interim dell’Associazione Internazionale della Medicina delle Catastrofi (International Disaster Medicine Association), consulente scientifico per la Marina militare italiana a Napoli, coordinatore del Centro traumatologico dell’Ospedale Del Mare di Napoli, nonché responsabile della task force per il COVID-19.

“Al pari dell’Italia, in Islanda non vi sono soluzioni terapeutiche per il trattamento dei pazienti affetti dal COVID-19” ha dichiarato il Dottor Ragnar Freyr Ingvarsson, direttore medico della task force per il COVID-19 presso l’Ospedale Nazionale dell’Islanda. “A partire dal 2014, abbiamo condotto diverse sperimentazioni cliniche in collaborazione con Kerecis. Giuntaci la notizia sull’uso innovativo dello spray di Kerecis, si è provveduto immediatamente ai preparativi necessari per la conduzione di una sperimentazione clinica qui, sui pazienti ricevuti nel nostro reparto ambulatoriale riservato ai pazienti affetti da COVID-19. Alla luce dell’attuale pandemia, intendiamo condurre questa sperimentazione il più velocemente possibile e nella maniera più efficiente possibile accertando nel contempo la massima qualità” ha aggiunto.

Il sistema Omega3 Viruxide, che viene impiegato in diversi prodotti di Kerecis, contiene acidi grassi brevettati che riducono il carico virale con conseguente attenuazione dei sintomi associati a un’infezione. Secondo il Dottor Hilmar Kjartansson, vicepresidente della divisione Sviluppo clinico presso Kerecis, ciò aumenta le probabilità che il sistema immunitario riesca a sconfiggere il virus.

Oltre che in Italia e in Islanda, Primary Wound Spray di Kerecis è disponibile nell’intera Comunità Europea, in Svizzera, nel Regno Unito, in Canada, nella Corea del Sud, nel Sudafrica e in Australia. Kerecis sta collaborando con diversi istituti medici negli Stati Uniti e in Italia per la conduzione di altre sperimentazioni cliniche. La società sta inoltre collaborando con l’ente statunitense preposto al controllo degli alimenti e dei farmaci (Food and Drug Administration, FDA) e con l’organismo statunitense preposto allo sviluppo e alla ricerca avanzati nel ramo della biomedicina (Biomedical Advanced Research and Development Authority, BARDA) per ottenere le autorizzazioni necessarie da parte degli enti competenti negli Stati Uniti.

Informazioni su Kerecis

Kerecis sta spianando la strada all’uso della pelle di pesce e degli acidi grassi nei crescenti mercati globali delle terapie cellulari e della medicina rigenerativa. I prodotti ad alto contenuto di acidi grassi derivati dalle tecnologie brevettate della società proteggono i tessuti del corpo permettendone la rigenerazione.

I prodotti di Kerecis, che sono a base di pelle di pesce ricca di acidi grassi (tra cui gli omega 3) e altri importanti acidi grassi derivati dal pesce e di origine vegetale, vengono usati per la protezione e rigenerazione del tessuto nelle ferite da trauma e in quelle indotte dal diabete, oltre ad aver trovato di recente impiego nel controllo di infezioni. I componenti della tecnologia Omega3 Viruxide sono stati sviluppati in collaborazione con ENEA, l’agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

La missione della società consiste nel prolungare la vita umana integrando la capacità dell’organismo stesso di proteggere e rigenerare tessuti e la società ambisce ad affermarsi quale il leader mondiale nella rigenerazione dei tessuti danneggiati nel corpo umano sfruttando in maniera sostenibile i rimedi offerti dalla natura. Per ulteriori informazioni visitate www.kerecis.com.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Kay Paumier
Communications Plus
kay@communicationsplus.net
408-370-1243

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20200409005856/it

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie