Ismea, boom di domande per nuova cambiale agraria e della pesca

Superato il budget di 20 milioni; chiuso il portale stop a nuove richieste

ROMA - Boom per la nuova cambiale agraria e della pesca: in meno di tre giorni le domande hanno superato il budget di 20 milioni di euro messi a disposizione dall'Ismea. Lo fa sapere l'Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare che, considerato l'eccezionale numero di richieste, ha disposto la chiusura del portale. Per l'esattezza sono già state presentate 2.749 domande per un importo complessivo di quasi 70 milioni di euro; di queste, 2.636 interessano il settore agricolo mentre 113 quello della pesca.
    Ancora una volta le numerose richieste, spiega l'Ismea, testimoniano l'esigenza di mettere a disposizione delle imprese agricole strumenti efficaci, a zero burocrazia e in grado di fornire un ristoro immediato soprattutto in un periodo complesso come quello attuale. Nella prima edizione della cambiale agraria e della pesca, ricorda l'Istituto, erano stati messi a disposizione 60 milioni di euro che hanno contribuito a dare liquidità ad oltre 2.300 imprese del settore. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Vai alla rubrica: Agrimercati



Modifica consenso Cookie