Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Petrolio: prezzo sale a 80 dollari al barile

Petrolio: prezzo sale a 80 dollari al barile

Tensioni in Kazakistan e Libia spingono greggio

Le tensioni e le rivolte in Kazakistan e problemi nella produzione in Libia a causa di conflitti fra le milizie spingono il prezzo del petrolio a quota 80 dollari al barile. Il Wti del Texas passa di mano a 80,09 dollari (+0,79%) dopo il guadagno di oltre il 6% messo a segno nelle ultime quattro sedute mentre il Brent scambia a 82,6 (+0,8%). Non basta a raffreddare il mercato l'aumento della produzione deciso dall'Opec+ che, secondo gli esperti, sarà difficile che venga raggiunto a breve. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie