Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Milano rallenta (+0,5%), banche in ordine sparso

Borsa: Milano rallenta (+0,5%), banche in ordine sparso

Bene i petroliferi. Male Tim, tonfo di Juventus

(ANSA) - MILANO, 29 NOV - Rallenta Piazza Affari (+0,5%) verso metà pomeriggio, con le banche in ordine sparso e lo spread Btp-Bund sostanzialmente stabile, a 130,2 punti, e il rendimento del decennale italiano allo 0,98%. In positivo Popolare di Sondrio (+5,4%), Banco Bpm (+1,5%) e Unicredit (+0,8%), completata la vendita di 2,2 miliardi di npl, non Intesa (-0,6%), Bper (-1%) e Mps (-1,9%). In forma i petroliferi, da Eni (+2,4%) a Saipem (+1,3%) e all'impiantistica di Tenaris (+1,3%), col greggio sempre in rialzo (wti +3,7%) a 70,6 dollari al barile e il brent a 74,8 dollari. Bene il lusso, con Moncler (+3,2%) e Cucinelli (+1,3%), i semiconduttori con Stm (+2,3%9, con entrambi i comparti che spiccano in Europa.
    Tra le auto, sale Ferrari (+1,8%), piatta Stellantis (-0,05%). In rosso i componenti come Pirelli (-1%). Giù Tim (-2,2%), dove Luigi Gubitosi ha rimesso le deleghe al Cda, con quella di amministratore delegato passata al presidente, Salvatore Rossi, e l'incarico di direttore generale a Pietro Labriola. Pesante la Juve (-6,4%), con l'inchiesta sui conti e l'infortunio di Federico Chiesa. Male tra i farmaceutici Diasorin (-1%), meglio Recordati (+0,2%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie