Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Europa sale, effetto trimestrali, Milano prima (+1,3%)

Borsa: Europa sale, effetto trimestrali, Milano prima (+1,3%)

Futures Usa positivi, bene greggio e gas, cedono i microchip

(ANSA) - MILANO, 01 NOV - Borse europee positive nella prima seduta delle settimana che coincide con l'inizio del mese di novembre. Con il prosieguo della stagione delle trimestrali e in vista delle decisioni che annunceranno le banche centrali di Giappone, Usa e Regno Unito tra domani e giovedì salgono i futures usa, per effetto anche dell'indice Pmi manifatturiero del Regno Unito migliore delle stime a 57,8 punti, mentre dagli Usa è atteso l'analogo dato nel pomeriggio. In calo oltre le vendite al dettaglio in Germania in ottobre (-2,5%).
    Milano (Ftse Mib +1,3%) e Madrid (+1,25%) sono le migliori davanti a Parigi (+0,99%), Francoforte (+0,86%) e Londra (+0,51%). Determinante il balzo segnato dal greggio e dal metano, che spingono Saipem (+2,5%), Eni (+2,35%) e Tenaris (+1,93%), seguita da Bp (+1,67%), TotalEnergies (+0,8%) e Shell (+0,36%). In luce le banche da Intesa (+2,24%) e Banco Bpm (+2,16%) in Piazza Affari, mentre corrono a Madrid Bankinter (+3,65%), Bbva (+3,61%), favorita dagli analisti di Citi a seguito dei conti, e Sabadell (+3,13%), spinta dalla trimestrale. Bene anche Commerzbank (+3%) sulla piazza di Francoforte e SocGen (+2,53% a Parigi), mentre lo spread tra Btp e Bund tedeschi risale a 130,1 punti con il rendimento annuo dei titoli decennali in crescita di 3,1 punti allo 0,198%. Acquisti sul comparto auto a partire da Renault (+3,2%) dopo i dati sulle immatricolazioni in Francia in ottobre. Più caute Daimler (+1,46%), Stellantis (+0,78%) e Ferrari (+0,4%) alla vigilia dei conti. Segno meno per i produttori di microprocessori da Be (-2,81%) a Nordic (-1,6%). Giù anche Infineon (-0,78%), tiene invece Stm (+0,35%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie