Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Borsa: Europa migliora con energia e banche, Milano +0,8%

Borsa: Europa migliora con energia e banche, Milano +0,8%

A Piazza Affari scivola Mps. Poco mosso euro su dollaro

(ANSA) - MILANO, 25 OTT - Le Borse europee proseguono migliorano mentre gli investitori che guardano ai nuovi focolai di coronavirus, all'andamento dell'inflazione e la corsa delle materie prime. Milano (+0,8%) guida i listini del Vecchio continente con le banche, fatte eccezione per Mps (-3,4%) dopo lo stop delle trattative con Unicredit (+0,4%). Sul fronte valutario l'euro sul dollaro è poco mosso a 1,1621 a Londra.
    L'indice d'area stoxx 600 guadagna lo 0,1%. In positivo Londra (+0,6%), Madrid (+0,4%), Francoforte (+0,3%), piatta Parigi (-0,01%). Avanza il comparto dell'energia (+1%), con il prezzo del petrolio Wti a 84,52 dollari al barile e il Brent a 86,16 dollari. Prosegue stabile il prezzo del gas. Ad Amsterdam il prezzo si attesta a 90,80 euro al Mwh. A Londra a 228,42 penny per Mmbtu, l'unità termica britannica equivalente a 28,26 metri cubi.
    Vendite per i comparti dell'industria (0,7%) e dell'informatica (-0,2%). Male anche le utility (-0,1%).
    A Piazza Affari in luce le banche con Banco Bpm (+3,3%), Bper (+1,8%), Popolare Sondrio (+2,2%) e Intesa (+1,1%) mentre è in controtendenza Carige (-1,1%). Corre Exor (+6%), con le indiscrezioni sulle trattative per la vendita di PartnerRe alla francese Covea. Seduta positiva per i titoli legati al petrolio con Saipem (+1,5%), Eni (+1,1%) e Tenaris (+0,8%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie