Economia
  • Amazon aumenta dell'8% il salario di ingresso dei dipendenti della logistica

Amazon aumenta dell'8% il salario di ingresso dei dipendenti della logistica

Dall'1 ottobre passerà da 1.550 a 1.680 euro lordi al mese

Amazon aumenta dell'8% la retribuzione di ingresso dei dipendenti della rete logistica.
    Dal primo ottobre, grazie all'incremento retributivo che rientra nella revisione periodica degli stipendi realizzata da Amazon, la retribuzione d'ingresso - si legge in una nota - passerà da 1.550 euro lordi al mese a 1.680 euro lordi. La nuova retribuzione d'ingresso è, quindi, più alta dell'8% rispetto agli standard previsti dal Contratto nazionale del trasporto e della logistica.
    "Lavoriamo da sempre per essere l'azienda più orientata al cliente del mondo, ma non solo. Vogliamo anche essere il miglior datore di lavoro e il posto più sicuro in cui lavorare", sottolinea Stefano Perego, VP Amazon EU Operations. Dal suo arrivo in Italia, nel 2010, Amazon ha investito oltre 6 miliardi di euro creando più di 12.500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, in oltre 50 siti sparsi in tutto il Paese.

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie