Economia

Istat: fiducia consumatori settembre ai massimi da 23 anni

Da inizio serie storica

A settembre 2021 si stima un aumento dell'indice del clima di fiducia dei consumatori (da 116,2 a 119,6) mentre l'indice composito del clima di fiducia delle imprese è stimato in lieve diminuzione (da 114,0 a 113,8). L'indice di fiducia dei consumatori è al top dal gennaio 1998, inizio della serie storica.

Il deciso aumento dell'indice di fiducia dei consumatori - sottolinea l'Istat - "riflette un diffuso ottimismo soprattutto sulla situazione economica generale e su quella corrente. In particolare, il clima economico e quello corrente registrano gli incrementi più marcati (rispettivamente, da 132,4 a 143,6 e da 112,0 a 116,1); il clima personale e quello futuro evidenziano aumenti più contenuti (da 110,8 a 111,5 il primo e da 122,5 a 124,7 il secondo)".

Per le imprese si stima una lieve riduzione della fiducia nell'industria manifatturiera e un calo più ampio nel commercio al dettaglio (l'indice scende, rispettivamente, da 113,2 a 113,0 e da 113,6 a 106,8); l'indice è, invece, in aumento nelle costruzioni (da 153,8 a 155,5) e nel comparto dei servizi di mercato (da 111,8 a 112,3).L'indice pur dimininuendo per il secondo mese consecutivo resta storicamente elevato. Con riferimento alle componenti degli indici di fiducia, nell'industria manifatturiera si osserva un moderato peggioramento dei giudizi sugli ordini e delle aspettative sulla produzione; le scorte sono giudicate in decumulo. Per quanto attiene alle costruzioni, tutte le componenti dell'indice sono in miglioramento. Nel commercio al dettaglio si rileva un deterioramento del quadro complessivo: tutte le componenti dell'indice registrano una dinamica negativa. Tuttavia, a livello di circuito distributivo, la fiducia è in peggioramento solo nella grande distribuzione (l'indice cala da 118,5 a 109,3) mentre nella distribuzione tradizionale l'indice aumenta da 101,9 a 102,3.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie