Economia

Bnl: sindacati bocciano nuovo piano, incentrato su tagli

Segretari nazionali dopo incontro con l'ad Goitini

(ANSA) - ROMA, 23 SET - I sindacati bocciano il nuovo piano industriale 2022-2025 di Bnl presentato oggi dall'Ad Elena Goitini alle Segreterie Nazionali e alle delegazioni aziendali le linee programmatiche del Piano Industriale, piano il quale "ripropone la solita ricetta che, con l'obiettivo di aumentare la redditività, ha come principale ingrediente il taglio del costo del personale" spiegano in una nota. I Segretari Nazionali di FABI, FIRST CISL, FISAC CGIL, UILCA e UNISIN affermano che avrà "pesanti ricadute sulle lavoratrici e sui lavoratori di Bnl e dimostra come, ancora una volta, siano i dipendenti a pagare i prezzi più alti delle riorganizzazioni aziendali". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie