Economia

Borsa: Asia debole ma senza panico, scivola Evergrande

Positivi i futures sull'avvio dei listini europei

(ANSA) - MILANO, 21 SET - Mercati asiatici e dell'area del Pacifico ancora tendenzialmente in calo sul rischio default del colosso dell'immobiliare Evergrande e le incertezze sulle mosse del Governo di Pechino per evitare un contagio al comparto e a tutto il sistema finanziario. Tokyo, chiusa ieri per festività, è la Borsa più negativa della zona con un calo dell'1,9%, mentre Hong Kong si avvia alla chiusura in ribasso dello 0,4%.
    Il titolo Evergrande sul listino azionario dell'ex colonia britannica cede circa il 3%, mentre si muovono poco sopra la parità le Borse cinesi. Simile la chiusura di Seul e Sidney, che hanno guadagnato entrambe lo 0,3%, così come sono in rialzo i futures sull'avvio dei listini europei. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie