Economia

Borsa: Milano in perdita (-0,6%), in rosso banche e auto

Petroliferi in ordine sparso, pesante il lusso

(ANSA) - MILANO, 26 AGO - Continua in negativo la seduta a Piazza Affari (-0,6%), con scambi a un livello ancora molto estivo, che hanno superato di poco il controvalore di 1 miliardo di euro, e in linea con le altre principali Borse europee e con l'andamento di Wall Street. Poche variazioni per lo spread Btp-Bund, a 108,6 punti, con il rendimento del decennale italiano allo 0,67%. Praticamente tutte in rosso le banche, a iniziare da Intesa (-0,9%), Bper (-0,7%), Fineco (-0,5%), Mps (-0,4%) e Unicredit (-0,3%). Tra quelle d'affari fa eccezione Mediobanca (+0,1%). In fondo al listino principale le utility, con Terna (-2,3%), Italgas (-2,2%) e Snam (-1,8%), giù i farmaceutici, da Recordati (-1,4%) a Diasorin (-0,4%). Pesante il lusso, come nel resto d'Europa, da Moncler (-1%), a Tod's (-3%), Cucinelli (-1,9%), nel giorno della semestrale, mentre fa eccezione Ferragamo (+1,2%). In negativo le auto, da Stellantis (-0,8%) a Ferrari (-0,5%). A velocità alterne i petroliferi, con perdite per Eni (-0,2%) e guadagni per Saipem (+0,4%) e nell'impiantistica per Tenaris (+0,7%), col greggio in calo (wti -0,8%) a 67,8 dollari al barile. Pochi i titoli in positivo, con Buzzi in corsa (+1,6%), bene Azimut (+0,7%), Unipol (+0,7%) e Tim (+0,5%) Tra i titoli a minore capitalizzazione male soprattutto Zucchi (-2,7%) e I Grandi viaggi (-2,7%), bene invece Cairo (+9,8%) e Eems (+5,2%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie