Economia

Borsa: Milano cede (-0,6%) con Saipem, brilla Unicredit

In asta di volatilità Mps. Bene Eni

(ANSA) - MILANO, 30 LUG - Piazza Affari è debole in linea con le altre Borse, prima le asiatiche e poi le europee (Ftse Mi b-0,6%) appesantita anche da alcuni titoli che hanno diffuso o devono diffondere le semestrali. Guida i ribassi Saipem (-4,27%) fermata in asta di volatilità, seguita da Mediolanum (-2,88%), Nexi (-2,33%), Inwit (-2,14%) ed Enel (-2,21%).
    Sul fronte opposto brilla Unicredit che è entrata agli scambi in ritardo e guadagna il 5,62% grazie ai conti e sopratutto al possibile acquisto, a certe condizioni, di Mps che intanto ha preso il volo ed è finita in asta di volatilità dove segna ora un rialzo teorico dell'8% Controcorrente rispetto al lisito di muovono con un occhio al risiko anche Bper (+0,86%) e Banco Bpm (+0,61%). Bene Eni dopo i conti (+0,78%) (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie