Economia

Crociere: Msc firma nuovo accordo con Cruise Saudi

Per i diritti di attracco preferenziali nel porto di Gedda

(ANSA) - GENOVA, 29 LUG - La Divisione Crociere del Gruppo MSC ha firmato un accordo quinquennale con Cruise Saudi per i diritti di attracco preferenziali nel porto di Gedda. L'accordo costituisce un'ulteriore dimostrazione dell'impegno a lungo termine della compagnia per sostenere lo sviluppo del settore turistico locale, operando crociere nel Mar Rosso e nel Golfo Arabico. L'annuncio è stato fatto a Gedda nel momento in cui una delle navi più moderne della Compagnia, MSC Bellissima, ha celebrato l'apertura del nuovo terminal passeggeri della città con una cerimonia speciale a bordo della nave. Il nuovo terminal crociere accoglierà gli ospiti a bordo per l'attesissima stagione inaugurale di MSC Bellissima nel Mar Rosso, proponendo crociere di 3 e 4 notti in Egitto e in Giordania, con partenza da Gedda, Arabia Saudita, fino alla fine di ottobre. L'evento di oggi a bordo di MSC Bellissima ha visto protagonisti Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises e Fawaz Farooqui, Amministratore Delegato di Cruise Saudi, davanti alle più alte personalità locali, gli alti funzionari della Saudi Tourism Authority, Cruise Saudi, la Saudi Ports Authority - Mawani, i giornalisti dei media sauditi e i rappresentanti del settore dei viaggi. Il comandante della nave, Roberto Leotta, ha scambiato il crest con Fawaz Farooqui durante la tradizionale cerimonia che viene organizzata a bordo ogni volta che una nave arriva in un porto per la prima volta. Gli ospiti hanno poi potuto effettuare una visita della nave ed assistere a uno spettacolo speciale degli artisti del team di intrattenimento MSC, gustandosi infine la cena gourmet organizzata nei numerosi ristoranti di specialità presenti sulla nave. "Questo è un giorno storico per tutti noi - ha detto Pierfrancesco Vago, executive chairman di MSC Cruises-. La più grande e innovativa nave da crociera che opera nel Mar Rosso è salpata dal nuovo terminal di Gedda segnando un nuovo inizio per le crociere in Arabia Saudita e, più in generale, per la sua crescente industria turistica". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie