Economia

Borsa: Milano positiva (+1%), bene le banche e le auto

Guadagnano i petroliferi. Rally di Brembo, corrono Stm e Astaldi

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - Positiva Piazza Affari (+1%) nel primo pomeriggio, sui massimi tra le principali Borse europee, mentre l'indice dei prezzi alla produzione di giugno risulta in rialzo e lo spread Btp-Bund è stabile, a 106,4 punti, con rendimento del decennale italiano allo 0,62%. Positive le banche, da Fineco (+2,8%) a Unicredit (+1,4%), Intesa (+1,3%) e Bper (+0,9%). Caso a parte Carige, al terzo giorno del ritorno in Borsa, dopo due anni e mezzo di stop, nuovamente in difficoltà a fare prezzo, finito in asta di volatilità e che segna un teorico +40% a 1,25 euro, con un volume di scambi sopra il milione e mezzo, superiore alle due sedute precedenti, quando era rimasto sopra i 300.000. Tra le banche d'affari bene Banca Generali (+1,6%), non Mediobanca (-0,4%) nel giorno dei conti.
    Altra seduta in sprint per Stm (+5,3%) tra i semiconduttori, bene Cnh (+3%) e Exor (+2,9%). Tra le auto guadagna Stellantis (+2,2%). In forma i petroliferi, da Eni (+1,5%) a Saipem (+1,4%), così come l'impiantistica di Tenaris (+1%), col greggio in lieve rialzo (Wti +0,3%) a 72,6 dollari al barile. Bene Pirelli (+1%). Guadagnano qualcosa Poste (+0,4%) e Tim (+0,4%) nei giorni dopo i conti. Qualche perdita per Enel (-0,4%).
    Galleggia Recordati (+0,2%) coi dati del semestre. In fondo al Ftse Mib Amplifon (-3%) coi conti e lo stesso Snam (-0,7%). In rosso Prysmian (-0,7%) dopo la semestrale della vigilia, così come Moncler (-0,6%) due giorni prima.
    Tra i titoli a minore capitalizzazione rally di Brembo (+6,2%) coi conti e corsa di Astaldi (+4,9%) due giorni dopo.
    Bene Webuild (+2,5%) che li diffonderà a mercati chiusi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie