Economia

Borsa: Europa positiva dopo Fed e Asia, Milano +0,54%

Spread a 107 punti, in rialzo euro, petrolio e future Usa

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - La Fed e la corsa dei listini cinesi danno linfa anche alle Piazze europee che procedono in rialzo ma senza eccessi. L'indice d'area del Vecchio Continente, lo stoxx 600, guadagna oltre un quarto di punto con gli industriali in evidenza e in particolare il settore delle apparecchiature elettriche. Restano positivi anche i future su Wall Street.
    Tra le singole Piazze del Vecchio Continente avanza Parigi (+0,84%) seguita da Londra (+0,55%) e Milano (+0,54%), Più cauta Francoforte (+0,17%). Da segnalare la brusca frenata (-3,8%) di Credit Suisse per il trimestre ancora impattato dal caso Archegos. ArcelorMittal guadagna, invece il 4,56% dopo la migliore performance semestrale dal 2008. Sul listino milanese in luce Stm (+2,56%) dopo i conti ed Exor (+1,97%). Resta sotto la lente Carige che dopo un avvio a +16% e in stop per eccesso di rialzo con un teorico +29% a 1,15 euro.
    Lo spread tra Btp e Bund resta in area 107 punti base con il rendimento del decennale italiano che si muove sotto lo 0,62%.
    Sale il petrolio con il wti sopra i 73 dollari al barile. Ed è in rialzo anche l'euro sul dollaro con la moneta unica che scambia a 1,1871 sul biglietto verde. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie