Economia

Borsa: Europa allunga il passo con Milano che sale dell'1%

Spread resta vicino a 107 punti, future Wall Street positivi

(ANSA) - MILANO, 29 LUG - Le Borse europee allungano il passo a metà seduta con le evidenze di Milano (+1%, Ftse Mib a 25.514 punti) e di Londra (+0,9%). Sui listini prosegue la fiducia dopo che la Fed ha aperto alla riduzione degli acquisti di asset. Tra le altre Piazze Parigi sale dello 0,66%, Francoforte dello 0,46%. L'indice d'area del Vecchio Continente, lo stoxx 600, sale di oltre un quarto di punto. Sempre positivi anche i future su Wall Street.
    Smalto su energia e finanziari mentre lo spread tra Btp e Bund si muove nell'area dei 107 punti con il rendimento del decennale italiano oltre lo 0,63%. Il petrolio che con il Wti in mattinata ha superato i 73 dollari al barile, viaggia a 72,5.
    Sul fronte cambi sempre in rialzo l'euro sul dollaro con la moneta unica che scambia a 1,1874 sul biglietto verde.
    Tra i titoli sotto la lente Arcerlormittal sale del 3,2% dopo la migliore performance semestrale dal 2008. Piatta Astrazeneca che dai vaccini anti Covid ha registrato nel secondo trimestre ricavi per 894 milioni (1.169 milioni nel semestre). In calo invece dell'1,6% Credit Suisse per il trimestre ancora impattato dal caso Archegos. Sul listino milanese da segnalare il balzo di Stm (+6%) dopo i conti. Sempre in asta Carige con un teorico +40% a 1,25 euro. Poco mossa Mediolanum (+0,64%), Recordati (-0,54%) in scia alle semestrali. Viaggiano spedite Brembo (+5,2%) e Cementir (+5,76%) dopo i conti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie