Economia

Mps chiude contenzioso con la Fondazione,pagherà 150 milioni

Si riducono di 3,8 miliardi di euro le richieste risarcitorie

La Fondazione Monte dei Paschi di Siena e la Banca Mps comunicano che è stato raggiunto un accordo preliminare in ordine alle richieste risarcitorie stragiudiziali riferite all'acquisizione Antonveneta e agli aumenti di capitale del 2011, del 2014 e del 2015. L'intesa prevede che Mps sottoponga al cda del 5 agosto sui conti una transazione che definisce in maniera conclusiva il contenzioso a fronte del pagamento di 150 milioni di euro e di impegni sulla valorizzazione del patrimonio artistico della banca. Grazie all'accordo Mps riduce di 3,8 miliardi di euro le richieste risarcitorie che gravano sulla banca. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie