Economia

Borsa: Milano peggiora (-0,8%), giù Moncler, Atlantia e Saipem

Spread sale a 106 punti, accelera Prysmian, rallenta Stellantis

(ANSA) - MILANO, 23 GIU - Piazza Affari si presenta debole al passaggio di metà seduta, ampliando il calo (Ftse Mib -0,8% a 25.115 punti) e portandosi in coda alle altre borse europee. In rialzo a 106 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento dei titoli decennali in calo di 2,8 punti allo 0,869%. Pesa Moncler (-2,05%) insieme all'intero comparto del lusso dopo il taglio delle raccomandazioni di Hsbc su Kering, Burberry e Richemont da 'buy' (acquistare) a 'hold' (tenere in portafoglio). Segno meno anche per Ferragamo (-1,99%) e Cucinelli (-1,77%). Contrastate Atlantia (-2%) e Autogrill (+4,79%), quest'ultima favorita insieme al resto del compaprto dei beni di largo consumo in Europa dal rialzo degli indici Pmi.
    In calo Inwit (-1,7%) e Cnh (-1,53%), a differenza di Stellantis (+0,6%), che ha dimezzato il rialzo. Accelera Prysmian (+1,31%), fresca di una commessa negli Usa, seguita da Fineco (+0,66%) e Campari (+0,7%), sulla scia del rialzo delle stime per l'intero esercizio di Pernod Ricard (+1,95% a Parigi).
    Cauto rialzo per Eni e Tenaris (+0,4% entrambe) con il greggio positivo (Wti +0,71% a 73,38 dollari al barile) in vista delle scorte settimanali Usa.
    Deboli Terna (-1,14%), Enel (-1%), Diasorin (-1%), Poste (-0,75%), Stm (-0,7%) e Leonardo (-0,8%). Ampliano il calo Bper (-1,33%), Banco Bpm (-0,95%), Intesa (-0,64%) e Unicredit (-0,4%). In controtendenza Mps (+0,38%), Brembo (+0,66%) e Juventus (+0,7%). Caute Lazio (+0,16%) e Roma (+0,11%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie