Economia

Borsa: Europa in ordine sparso, in calo energia e banche

In calo le materie prime, l'euro si rafforza sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 21 GIU - Borse europee in ordine sparso dopo un avvio in deciso calo. Sui listini del Vecchio continente pesano l'energia (-0,5%) e le banche (-0,3%). I mercati risentono delle posizione di alcuni esponenti della Fed americana sulla politica monetaria. Sotto i riflettori resta l'andamento dell'inflazione mentre i rendimenti dei titoli di stato americani sono in calo con i Treasuries a 30 anni che scendono sotto il 2% per la prima volta da febbraio.
    L'indice d'area stoxx 600 guadagna lo o,1%. In Londra e Francoforte (+0,1%), in calo Parigi (-0,1%) e Madrid (-0,4%). A Parigi è in rialzo Vivendi (+0,8%), dopo per la cessione del 10% di Universal Music Group. Contrastate le auto con Daimler (+0,7%), Renault (-0,8%) mentre Volkswagen (+0,5%).
    Sul fronte valutario l'euro sul dollaro è in lieve rialzo a 1,1893 a Londra. Fari puntati sulle materie prime con il petrolio che sale a 71,83 dollari al barile. L'oro è in calo dello 0,5% e l'argento cede l'1%. In flessione anche il minerale di ferro (-4%) e il rame (-1%). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie