Economia

Onu: Giulia Giuffrè SDG Pioneer per l'acqua sostenibile

v. ANSA Onu: Sereni, imprese fondamentali...delle 19.00

(ANSA) - MILANO, 16 GIU - La Irritec, società siciliana, si occupa di irrigazione dagli anni 70 e Giulia Giuffrè, nipote del fondatore, è una dei 10 SDG Piooneer 2021, gli imprenditori premiati dall'UN Global Compact per aver svolto un lavoro eccezionale nella promozione degli SDGs attraverso l'implementazione dei Dieci Principi del Global Compact su diritti umani, ambiente, lavoro e anti-corruzione, in particolare per la gestione sostenibile dell'acqua.
    "Questi dieci eccezionali professionisti mostrano esattamente cosa può essere fatto dal settore privato per fare la differenza in favore non solo gli interessi dei propri azionisti ma di quelli della società intera" ha dichiarato Sanda Ojiambo, CEO e Direttore Esecutivo del Global Compact delle Nazioni Unite.
    ."La mia missione quotidiana è sensibilizzare le persone alla corretta gestione dell'acqua, affinché un giorno chi acquista un pomodoro al supermercato si chieda: 'Quanta acqua è stata utilizzata per produrlo' e possa fare una scelta consapevole" spiega Giuffre. Fondata nel 1974 Irritec è leader internazionale nell'irrigazione a goccia, metodo che consente di ridurre i consumi di acqua ed energia nella coltivazione degli alimenti. Tra i progetti di sostenibilità Agri-Lab, Tun "laboratorio itinerante" in Africa tra Senegal ed Etiopia per promuovere la cultura del risparmio idrico in agricoltura. "Abbracciare un'irrigazione efficiente significa che queste persone possono vivere del loro lavoro nei campi e avere anche la possibilità di un futuro più redditizio". L'uso efficiente dell'acqua ha un impatto particolare sulle donne, che costituiscono circa il 70% della forza lavoro in agricoltura, e sui bambini che vengono liberati dal lavoro nei campi per andare a scuola, ha affermato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie