Borsa: Europa riduce rialzo dopo Bce, Milano +0,5%

A Piazza Affari bene le banche,scivola Tim.Euro sale sul dollaro

(ANSA) - MILANO, 06 MAG - Le Borse europee riducono il rialzo iniziale dopo il bollettino della Bce ed in vista delle decisione della Bank of England. Resta alta l'attenzione degli investitori sull'andamento dei contagi da coronavirus e la campagna di vaccinazione. Sul fronte valutario l'euro sul dollaro prosegue in rialzo a 1,2045 a Londra.
    L'indice d'area Stoxx 600 cede lo 0,17%. In positivo Milano e Francoforte (+0,2%) e Parigi (+0,1%), piatte Londra (+0,06%) e Madrid (-0,04%). Nel Vecchio continente scivola il comparto dell'informatica (-0,8%), con la crisi dei microchip, e la farmaceutica (-0,4%). I risultati positivi delle trimestrali sostengono le banche (+0,3%) con Societe Generale (+3,8%), Banco Sabadell (+1,2%) e Hsbc (+0,3%). Marciano in positivo anche le utility (+0,6%) dove avanzano Engie (+1,4%) e Veolia (+1%).
    A Piazza Affari sono toniche le banche con Unicredit (+4,2%), dopo i conti dei primi tre mesi dell'anno. In rialzo anche Banco Bpm (+1,6%), Bper (+1,2%), Intesa (+0,7%). Scivola Tim (-5,8%), con la vicenda relativa alla Rete Unica nell'ambito del Pnrr. In calo anche Stm e Ferrari (-2%), Diasorin (-1,8%) e Amplifon (-1,5%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie