Borsa: Milano cauta (+0,11%), ok Mps con banche e Mediaset

Bozza Dl Sostegni spinge istituti candidati alle fusioni

(ANSA) - MILANO, 04 MAG - Piazza Affari è positiva seppur cauta (+0,11%) sulla spinta che arriva dai petroliferi come Tenaris (+1,95%) e Saipem (+1,66%) nonché dalle banche grazie alla bozza del Dl Sostegni che aumenta ed estende gli incentivi fiscali alle fusioni. Bper guadagna così l'1,57%, Banco Bpm l'1,16% e Unicredit l'1,36%.
    Fuori dal paniere principale Mps sale del 3,52% a 1,17% mentre, al di là del comparto bancario, Mediaset (+4,77% 2,81 euro) festeggia l'accordo tombale sulla cause giudiziarie civili raggiunto col socio francese Vivendi. Quest'ultimo a Parigi è invece poco mossa (+0,14% a 29 euro) anche dalla minusvalenza cui in prosettiva va incontro col previsto disimpegno dal gruppo televisivo italiano.
    In fondo al paniere principale di Milano boccheggiano Ferrari (-0,96%) e Moncler (-0,78%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie