Borsa: Milano fiacca (-0,2%), sprint Tod's, scivola Moncler

Spread sale a 101,5 punti, banche in ordine sparso, giù la Juve

(ANSA) - MILANO, 23 APR - Piazza Affari appare poco mossa dopo un avvio debole, con l'indice Ftse Mib in calo dello 0,2% a 24.350 punti. In rialzo lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 101,5 punti. Sugli scudi Tod's +8,78%, dopo il rafforzamento di Lvmh, salita al 10% del capitale, mentre scivola Moncler (-6,36%) all'indomani dei conti, azzerando uno sprint che si è protratto per due sedute consecutive. In ordine sparso i bancari Unicredit (-0,45%), Intesa (-0,11%), Bper (-0,14%) e Banco Bpm (+0,18%). Sale di poco anche il Creval (+0,16% a 12,26 euro), che si mantiene al di sotto dei 12,5 euro riconosciuti da Credit Agricole con l'Opa che si chiude oggi. Il rimbalzo del greggio (Wti +0,85% a 61,95 dollari) non favorisce né Eni (-0,35%) né Saipem (-0,76%). Contrastate Stellantis (-0,26%) e Cnh (+0,12%), di nuovo in calo la Juventus (-1,06%) archiviata la vicenda Superlega. Acquisti su Diasorin (+0,97%), Hera (+0,65%), Tim (+0,46%) ed Enel (+0,45%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie