Borsa: Europa accelera dopo Lagarde su ripresa, Milano +0,9%

Futures Wall Street in rialzo dopo indice Fed Chicago e sussidi

(ANSA) - MILANO, 22 APR - Allungano il passo le principali borse europee dopo la previsione della presidente della Bce Christine Lagarde sull''Eurozona, che nel corso dell'anno vedrà una "solida ripresa dell'attività". Milano sale dello 0,9%, Francoforte dello 0,65%, Parigi dello 0,7%, Madrid dell'1,1% e Londra dello 0,34%). Ridiscende a 102,5 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, mentre girano al rialzo i futures su Wall Street e sono poco variati quelli sul Nasdaq (-0,04%), con il balzo dell'indice manifatturiero della Fed di Dallas (+1,71 punti) e l'inatteso calo delle richieste di sussidi di disoccupazione.
    Acquisti sui bancari Bbva (+2,77%), Santander (+1,2%), Bnp (+0,87%) e Commerzbank (+0,86%). Scivola invece Credit Suisse (-4,69%), costretta a emettere bond convertibili per 1,8 miliardi di franchi (1,66 miliardi di euro) per far fronte al fallimento del fondo speculativo Archegos. In Piazza Affari migliora Banco Bpm (+1%), ancora cauta invece Bper (+0,18%), fiacca Intesa (-0,07%), deboli Unicredit (-1%) e Creval (-0,72% a 12,35 euro), sotto ai 12,5 euro offerti da Credit Agricole (+0,3%) nell'ambito dell'Opa.
    Inverte la rotta il greggio (Wti +0,15% a 61,43 dollari) e riducono il calo i petroliferi Shell (-0,8%), Total (-0,45%) e Bp (-0,02%), mentre Eni si porta in parità. Bene gli automobilistici Valeo (+3,7%), Bmw (+1,2%) e Volkswagen (+1,25%). Effetto conti trimestrali su Renault (-1,8%), che ha chiuso i primi 3 mesi dell'anno con vendite inferiori alle stime degli analisti, contrastate Stellantis (-0,73%) e Cnh (+0,68%), fiacca la Juventus (-0,4%) dopo il crollo della vigilia con il fallimento del progetto Superlega. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie