Cementir Holding, l'assemblea approva bilancio 2020 e dividendo

Francesco Caltagirone Jr, spero anche 2021 sia ricco di successi

(ANSA) - ROMA, 21 APR - L'assemblea di Cementir Holding (gruppo Caltagirone), oggi ad Amsterdam, ha approvato il bilancio dell'esercizio 2020 e la distribuzione di un dividendo pari a 0,14 euro per azione (in linea con l'esercizio 2019) "utilizzando a tal fine l'utile dell'esercizio per 14.995 migliaia di euro - spiega una nota - e gli utili portati a nuovo per 7.283 migliaia di euro".
    Il dividendo sarà in pagamento il 19 maggio 2021 con stacco della cedola il 17 maggio 2021 e record date il 18 maggio.
    L'assemblea ha inoltre espresso un voto consultivo favorevole in merito alla relazione sulla remunerazione per il 2020 e ha approvato la politica di remunerazione per il 2021.
    "Va ricordato che il 2020 è stato un anno straordinario anche perché abbiamo avviato un buyback da 60 milioni di euro al fine di ottimizzare la struttura del capitale del gruppo e sostenere la remunerazione complessiva degli azionisti, che a fine 2020 ha portato al riacquisto di 694.500 azioni sul mercato, pari allo 0,44% del capitale sociale con un esborso complessivo di circa 4,5 milioni di euro. Spero che il 2021 sia un altro anno ricco di successi, che contribuiranno a rendere Cementir un luogo ancora più speciale in cui lavorare" ha, tra l'altro, detto il chairman Francesco Caltagirone Jr rivolgendosi agli azionisti.
    Il 2020, "un anno per certi versi eccezionale nella storia di Cementir Holding", anche per gli "importanti cambiamenti nella gestione operativa"richieste dall'emergenza Covid, come già noto, nonostante l'impatto del Covid sul sistema economico globale si è chiuso per Cementir Holding con un utile netto di gruppo in forte crescita, +22,1% a 102 milioni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie