Economia

Iccrea: in 2021 anche operazioni cessioni crediti Utp

Per riduzione quota deteriorati

(ANSA) - ROMA, 13 APR - Il gruppo Iccrea progetta per il 2021 di affiancare cessioni di crediti Utp (inadempienze probabili) a quelle di sofferenze per ridurre i crediti deteriorati e ha in cantiere così operazioni di "ammontare significativo". E' quanto hanno affermato i vertici del gruppo in audizione alla Commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche. "Sono in fase di analisi avanzata attività con primari operatori del settore su due ambiti principali: uno avente per oggetto un'operazione sugli UTP con vendita pro-soluto e pagamento per cassa; un altro, focalizzato su crediti UTP di fascia più alta con garanzie immobiliari sottostanti, attraverso un'operazione di cessione di attivi contro partecipazione ad un fondo specializzato e relativa attività di cartolarizzazione,.
    A tali fini, la Capogruppo nel mese di marzo 2021 ha avviato un processo di selezione dei crediti UTP potenzialmente interessati, coinvolgendo le principali Banche affiliate del GBCI nella costruzione di relativi portafogli, con l'obiettivo di realizzare già entro il 2021 cessioni pro-soluto e conferimenti contro quote di fondo per ammontare significativo, il tutto seguendo le direttrici contenute nel Piano Strategico NPE 2021/2023 recentemente approvato dal Consiglio di Amministrazione della Capogruppo.
    Ad inizio aprile 2021 il GBCI ha inoltre perfezionato la prima cessione di crediti UTP al Fondo Illimity Credit Corporate Turnaround. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie