Pmi composito Italia sale a marzo a 51,9 punti, sotto attese

Livelli più alti da luglio 2020. Pmi servizi invece cala a 48,6

(ANSA) - ROMA, 07 APR - L'indice Pmi composito di Markit Economics, che misura la fiducia dei manager addetti agli acquisti delle imprese, a marzo in Italia è salito a 51,9 punti, dai 51,4 di febbraio. Lo riporta l'agenzia Bloomberg, spiegando che si tratta del secondo mese consecutivo di espansione e della lettura più alta dal luglio 2020. Le attese degli analisti erano per un'aumento a 52,2 punti. Cala invece a marzo l'indice Pmi servizi, che si attesta a 48,6 punti, dai 48,8 di febbraio, segnando l'ottavo mese consecutivo di contrazione. Le attese erano invece per un rialzo a 49 punti. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video Economia



    Vai al sito: Who's Who

    Modifica consenso Cookie