Corte Conti:crediti Stato sovrastimati e dubbia esigibilità

Ogni anno riscossi solo 7/8 mld su 160/170 indicati

(ANSA) - ROMA, 07 APR - I crediti dello Stato effettivamente riscossi ogni anno sono solo una piccola parte di quelli ritenuti esigibili. E' quanto scrive la Corte dei Conti che sottolinea come "ogni anno, dei 160/170 miliardi di euro circa (di cui 60/70 in conto competenza) che vengono mediamente considerati di riscossione certa, in concreto ne vengono effettivamente riscossi 7/8 miliardi". "Non risultando quindi sufficientemente dimostrati i criteri di costruzione delle stime effettuate o comunque delle annotazioni contabili relative alle somme ritenute di riscossione certa". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie