Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Vaccini, ministro Gb: 'abbiamo le forniture e andremo avanti'

Vaccini, ministro Gb: 'abbiamo le forniture e andremo avanti'

Jenrick replica a Ue su export, 'noi ci siamo mossi per tempo'

Il Regno Unito è "fiducioso" di aver blindato - muovendosi per tempo - le proprie forniture di vaccini anti Covid per i prossimi mesi e "non ha motivo di temere", nonostante le recriminazioni e le minacce dell'Ue sul fronte dell'export, di poter mancare i suoi obiettivi: almeno quelli della copertura con una prima dose a tutti gli ultracinquantenni entro il 15 aprile e a tutta la popolazione adulta over 18 per il 31 luglio. Lo ha detto a Good Morning Britain, talk show mattutino di Itv, Robert Jenrick, ministro delle Comunità Locali del governo di Boris Johnson, insistendo sulla velocità d'azione di Londra rispetto a Bruxelles. "Siamo assolutamente fiduciosi di avere l'approvigionamento di cui abbiamo bisogno, abbiamo scelto di negoziare sulle catene delle forniture fin dall'inizio e si è rivelata la scelta giusta, ora stiamo ricevendo vaccini da una molteplicità di produttori nel mondo e il nostro programma vaccinale continuerà a essere leader mondiale",. ha detto il ministro Jenrick, in riferimento agli antidoti AstraZeneca e Pfizer, utilizzati finora, ma anche al terzo siero approvato dal Regno nei mesi scorsi - Moderna - i cui lotti sono attesi a partire da aprile e di altri che potrebbero essere approvati prossimamente come Johnson&Johnson o Novavax.
    Non senza ribadire - in risposta a una domanda sulle contestazioni di Bruxelles - che Londra è contraria a qualsiasi divieto alle esportazioni, che contribuisce a sua volta a garantire ad esempio la produzione di vaccini Pfizer nel continente esportando verso l'Ue componenti chiave e che imporre blocchi alle forniture attraverso la Manica sarebbe "molto dannoso" per tutti.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia


        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie