Lavoro: cig fino a giugno, per pmi fino a ottobre

Il ministro Orlando in un'intervista a Rai Radio1

 Cassa integrazione fino a giugno per tutti e fino a ottobre per le piccole imprese che attualmente non hanno la tutela della cig ordinaria.
    Lo ha detto il ministro del lavoro Andrea Orlando in un'intervista a Rai Radio1 come si legge in una nota diffusa dall'emittente.
    Il ministro ha spiegato che la cig per i lavoratori che non hanno la cig ordinaria finirà quando gli ammortizzatori sociali saranno estesi a tutti: un lavoro che il ministero porta avanti con le parti sociali e pensa di concludere entro ottobre.
    "Nessuno verrà lasciato solo ma accompagnato nella perdita di un lavoro ad uno nuovo", ha detto.

"Il blocco dei licenziamenti per le imprese che hanno già degli ammortizzatori sociali durerà fino a giugno; per i lavoratori che invece non hanno alcuno strumento in questa fase sarà portato fino alla riforma degli ammortizzatori sociali, che in autunno dovrebbe essere pronta", ha spiegato poi il ministro del Lavoro al Gr1 Radio Rai, parlando della misura che entrerà nel decreto Sostegno. Il blocco sarà quindi più lungo per le piccole imprese che attualmente non hanno la cig ordinaria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie