Borsa: Milano positiva (+1,3%) con le banche, corre Leonardo

(Ripetizione con testo corretto dalla 5/a alla 7/a riga)

(ANSA) - MILANO, 01 MAR - Prosegue positiva (+1,3%) Piazza Affari, in linea con le altre principali Borse europee e in attesa di un nuovo decreto del governo sulle restrizioni per tenere sotto controllo il Covid 19, che resta un problema in molti Paesi. L'Istat intanto ha riferito dati in crescita per i prezzi a febbraio, ma con gli alimentari che rallentano, mentre sale l'inflazione, con la pressione fiscale in aumento nel 2020 e il Pil a -8,9% (RPT: , ma con gli alimentari che rallentano, mentre sale l'inflazione, con la pressione fiscale in aumento nel 2020 e il Pil a -8,9%).
    A Milano bene gli assicurativi, soprattutto Unipol (+4,4%), e corre Leonardo (+4,3%), dopo le conferme di venerdì scorso sull'avvio delle procedure per quotare Drs. Tra i titoli migliori Azimut (+3,8%) e Poste (+3,2%). In forma le banche, a partire da Unicredit (+3,2%) e Bper (+2,1%), più cauta Intesa (+1%), tra quelle d'affari bene Mediobanca (+2,9%), mentre lo spread è risalito ed è a 101,4 punti, dopo che nei primi momenti successivi all'apertura era sceso fino a 97,79.
    In crescita Atlantia (+3%) dopo la bocciatura dell'offerta di Cdp per Aspi. Tra le auto guadagna Stellantis (+2,2%). Bene fra i petroliferi soprattutto Tenaris (+1,6%), più cauta Eni (+0,5%), negativa Saipem (-1,8%), mentre il greggio sale (wti +0,8%) a 62 dollari al barile. In fondo al listino principale Stm (-2%). (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie